Potenza, il rebus infinito degli espropri anni'80: l'incubo di 250 famiglie

POTENZA - È un incubo che dura da quarant’anni. Dopo aver fatto sacrifici, contratto mutui, risparmiato per comprare una casa, 250 famiglie si ritrovano, per lo Stato, ad essere proprietarie di nulla. E con la spada di Damocle di una richiesta di risarcimento per un esproprio irregolare. I cittadini

Condividi: